Sisal bonus di benvenuto
Entra a far parte del team di nostradamusbet.it
Betfair bonus di benvenuto
Coppa del mondo di calcio

Tutti pronti per Russia 2018

Ci avviciniamo sempre più alla 21° edizione dei mondiali di calcio del 2018, che si terranno in Russia per la prima volta. Sarà il penultimo mondiale a 32 squadre: a partire dal 2026 questo numerò verrà portato a 48. Se questo comporterà ad avere una competizione più lunga (e quindi farà storcere il naso ai club), di certo vedremo tante cenerentole nella competizione regina per antonomasia. 

A maggior ragione il mondiale 2018 in Russia rappresenta un'occasione per le favorite, per poter arrivare sul tetto del mondo dovendo superare meno ostacoli. Tra i favoritissimi c'è un Brasile,  autentico schiacciasassi nel girone sudamericano. le europee Germania e Spagna, con occhio di riguardo per Francia e Belgio, senza tralasciare una pazza Argentina che sembra avere alcuni problemi di tenuta di gruppo, ma che conta di un parco di giocatori invidiabile. E' la prima volta per l'Islanda e Panama, mentre il Perù rientra dopo ben 32 anni a giocarsi la competizione iridata.

E' il Mondiale dei grandi assenti. Oltre alla tragica non partecipazione dell'Italia, non ci saranno neanche Olanda, USA e Cile tra le maggiori rappresentanti.

I mondiali 2018 inizieranno il 14 giugno con Russia - Arabia Saudita e finiranno con la finale del 15 luglio che si giocherà allo stadio Luzniki di Mosca. Oltre che nella capitale (dove si giocherà anche allo stadio Otkrytie Arena) si giocherà pure a San Pietroburgo, Kaliningrad (enclave russa tra Polonia e Lituania), Kazan, Nižnij Novgorod, Samara, Volgograd, Sarank, Sochi, Rostov sul Don e Ekaterinburg. Tranne quest'ultima, tutte le città si trovano nell'ovest della Russia, per agevolare gli spostamenti. Pensate che quando si gioca la Premier League russa, a volte bisogna prendere un aereo e volare 13 ore per fare una trasferta, visto la vastità del territorio sovietico.

I gironi dei Mondiali di Russia 2018

Gruppo A: Russia, Uruguay, Egitto e Arabia Saudita;

Gruppo B: Portogallo, Spagna, Iran, Marocco;

Gruppo C: Francia, Perù, Danimarca, Australia;

Gruppo D: Argentina, Croazia e Islanda, Nigeria;

Gruppo E: Brasile, Svizzera, Costa Rica e Serbia;

Gruppo F: Germania, Messico, Svezia, Corea del Sud;

Gruppo G: Belgio, Inghilterra, Tunisia, Panama;

Gruppo H: Polonia, Colombia, Senegal, Giappone;

 

Vedremo, gara dopo gara, chi succederà alla Germania campione del mondo 2014.

ALBO D'ORO

1930 Uruguay

1934 Italia

1938 Italia

1950 Uruguay

1954 Germania Ovest

1958 Brasile

1962 Brasile

1966 Inghilterra

1970 Brasile

1974 Germania  Ovest

1978 Argentina

1982 Italia

1986 Argentina

1990 Germania

1994 Brasile

1998 Francia

2002 Brasile

2006 Italia

2010 Spagna

2014 Germania

2018 ?

Ritratto di NostradamusbeTeam

Aggiungi un commento