Sisal bonus di benvenuto
Snai bonus benvenuto
betfair bonus benvenuto
Eurobet bonus benvenuto
Tutti gli stadi del Mondiale di Russia 2018

Tutti gli stadi del Mondiale di Russia 2018

I Mondiali di Russia 2018 sono già iniziati e noi italiani ce ne siamo già accorti. Vista la mancanza dell'Italia sono venuti a mancare tutti quei tipici momenti che di solito noi viviamo prima di una competizione importante. Ma lo sapevamo, pazienza. Consoliamoci cercando di dare un'occhiata alla bellezza degli stadi di Russia 2018, realizzando una panoramica interessante degli impianti che ospiteranno la 21° edizione dei campionati del Mondo.

Gli stadi del Mondiale di Russia  2018

  • Stadio Luzniki, Mosca: capienza: 81.000; inaugurato nel 1956 (ristrutturato nel 2017).
  • Otkrytie Arena (Spartak Mosca Arena), Mosca: capienza 47.000; inaugurato nel 2014.
  • Krestovsky Stadium, San Pietroburgo: capienza 67.00; inaugurato nel 2017.
  • Arena Baltika, Kalingrad: capienza 35.000; inaugurato nel 2018.
  • Kazan Arena, Kazan: capienza 43.000; inaugurato nel 2013.
  • Stadio Centrale, Ekaterinburg: capienza 33.000; inaugurato nel 1957 (ristrutturato nel 2017).

Segui i pronostici dei Mondiali di Russia 2018 di Nostradamusbet!

  • Stadio Olimpico Fist, Sochi: capienza 40.000; inaugurato nel 2013.
  • Rostov Arena, Rostov: capienza 43.000; inaugurato nel 2017.
  • Mordovia Arena, Saransk: capienza 42.000, inaugurato nel 2017.
  • Samara Arena, Samara: capienza 42.000, inaugurato nel 2017.
  • Volgogad Arena, Volgograd: capienza 44.000, inaugurato nel 2017.
  • Stadio Nižnij Novgorod, Nižnij Novgorod: capienza 43.000, inaugurato nel 2018.

Molti stadi sono sorti proprio per la rassegna mondiale, altri hanno subito un forte rinnovamento, come lo Stadio Luzniki  di Mosca, che ospiterà la finale, grazie anche degli oltre 80mila posti a disposizione, che lo rende di gran lunga lo stadio russo più capiente.

Il governo russo ha speso intorno a 5.32 miliardi di dollari: ogni stadio, singolarmente, ha ricevuto un investimento che va dai 215 mln di dollari (spesi per l'Ekaterinburg Arena) ai quasi 500 mln impiegati per la ristrutturazione dello Stadio Krestovsky di San Pietroburgo.

Cifre e discorsi che fanno impallidire ancora di più il povero tifoso italiano che, oltre a non poter godere della propria Nazionale, dovrà anche rimanere sbalordito dinanzi ai modernissimi stadi russi , finendo per chiedersi "Ma da noi, in Italia, quando?".

Ritratto di andreatorrisi.at

...

Aggiungi un commento