Sisal bonus di benvenuto
Eurobet bonus benvenuto
betfair bonus benvenuto
Snai bonus benvenuto
Italia Macedonia, gli azzurri saranno Verdi

Italia Macedonia, gli azzurri saranno Verdi

Il giorno della gara con la Macedonia è finalmente arrivato, e per l'Italia di Ventura sarà una gara particolare. Non tanto per la probabile qualificazione matematica ai playoff (manca un solo punto da fare tra Macedonia e Albania), quanto per capire se davvero questa squadra ha avuto il suo turning point, dopo le gare non proprio esaltanti contro Spagna e Israele. Ventura predica calma e soprattutto ottimismo: ad un giornalista macedone che gli chiede se sarà disposto a dimettersi qualora perdesse contro la Macedonia, gli risponde che l'Italia è già qualificata ai playoff. Presunzione o ottimismo? Credo più che altro che sia stata un'iniezione di fiducia del mister ai suoi ragazzi.

D'altronde, a mio avviso, ne hanno proprio bisogno, dopo che hanno visto dimezzare i propri punti fermi, visti i forfait di De Rossi, Verratti e Belotti, senza dimenticare il lungodegente Marchisio e l'ottimo Pellegrini. Sarà con Parolo e Gagliardini che l'Italia si vestirà questa sera nel centrocampo di Torino, in un 3-4-3 che vede i due ex Toro sulle fasce, Darmian e Zappacosta. Dietro, davanti a Buffon, che taglierà la presenza 171° in azzurro, si ricomporrà la BBC che ha fatto tanto bene negli anni passati: Bonucci ritroverà Barzagli e Chiellini. Sono curioso di vedere, visto il momento non proprio brillante del rossonero, come saranno oliati i meccanismi difensivi.

In attacco l'infortunio del Gallo ha di certo aperto le porte a Ciro immobile, autentico protagonista di questo inizio campionato. Non ci saranno altre prime punte con cui pestarsi i piedi. Anzi ci sarà quell'Insigne che troverà la sua zolla preferita. Credo che se in attacco ci saranno degli ottimi automatismi, Ventura potrebbe (finalmente) rivedere il suo 4-2-4. La vera sorpresa è nell'out destro d'attacco. Messo ko da un infortunio muscolare El Sharaawi, Verdi ha battuto la concorrenza di Bernardeschi, Candreva ed Edèr. L'esterno del Bologna in questo inizio di stagione ha fatto vedere quanta qualità abbia, e sono certo che Simone Verdi sarà una piacevolissima sorpresa che si confermerà in questo gruppo. 

Ma, come dice giustamente Ventura, oggi non importano moduli e altre filosofie, ma risultato ed atteggiamento. Questa squadra ha bisogno di esternare entusiasmo e contagiare i suoi tifosi, che stanno riempendo lo Stadio ‘Olimpico-Grande Torino’ per stasera: si va verso il sold out. D'altronde è vero che se capiti in un girone con la Spagna puo' capitare di arrivare secondi e di arrivarci con la bellezza di 25 punti, mentre ieri sera c'è chi ha festeggiato la qualificazione al mondiali con 23 punti. Rimbocchiamoci le maniche.

Ritratto di andreatorrisi.at

...

Aggiungi un commento