Tu sei qui

Pronostici Mondiale - Russia 2018

Mondiale Russia 2018

Ci avviciniamo sempre più alla 21° edizione dei mondiali di calcio del 2018, che si terranno in Russia per la prima volta. Sarà il penultimo mondiale a 32 squadre: a partire dal 2026 questo numerò verrà portato a 48. Se questo comporterà ad avere una competizione più lunga (e quindi farà storcere il naso ai club), di certo vedremo tante cenerentole nella competizione regina per antonomasia. 

A maggior ragione il mondiale 2018 in Russia rappresenta un'occasione per le favorite, per poter arrivare sul tetto del mondo dovendo superare meno ostacoli. Tra i favoritissimi c'è un Brasile, unica squadra qualificata al momento, non considerando i padroni di casa della Russia, autentico schiacciasassi nel girone sudamericano. Rischia moltissimo l'Argentina che dopo i problemi con Bauza, vedrà di risorgere in tempo sotto la mano del nuovo CT Sampaoli. Dopo il Brasile capolista troviamo Colombia, Uruguay, Cile, Argentina, Ecuador e Perù nel giro di 6 punti. Ci aspettiamo un finale di girone drammatico, con scontri diretti di primissima importanza.

Le altre favorite sono le solite europee come i campioni in carica della Germania, come non sottovaluterei stavolta il Belgio che si trova più maturo dopo un Euro 2016 sbarazzino, ma poco ponderato. Neanche Inghilterra, Croazia, Polonia, Francia dovrebbero aver problemi a staccare il pass per la Russia. I campioni europei in carica del Portogallo forse dovranno passare dai playoff, in quanto la Svizzera si sta rivelando un osso duro. Dai playoff ci dovrà passare di certo una tra Italia e Spagna, al momento appaiate al primo posto. Ancora una volta quasi sicura assente ad una grande competizione sarà l'Olanda, lontanissima dai fasti della finale del mondiale 2010. Tuttavia ancora dai gironi europei non vi è alcuna matematica qualificazione. 

Non dovrebbero aver problemi Messico, Iran, Giappone, Arabia Saudita, Nigeria e Egitto. Rischiano Usa, Australia, Tunisia, Ghana e Algeria. 

I mondiali 2018 inizieranno il 14 giugno e finiranno con la finale del 15 luglio che si giocherà allo stadio Luzniki di Mosca. Oltre che nella capitale (dove si giocherà anche allo stadio Otkrytie Arena) si giocherà pure a San Pietroburgo, Kaliningrad (enclave russa tra Polonia e Lituania), Kazan, Nižnij Novgorod, Samara, Volgograd, Sarank, Sochi, Rostov sul Don e Ekaterinburg. Tranne quest'ultima, tutte le città si trovano nell'ovest della Russia, per agevolare gli spostamenti. Pensate che quando si gioca la Premier League russa, a volte bisogna prendere un aereo e volare 13 ore per fare una trasferta, visto la vastità del territorio sovietico.

Vedremo come si evolveranno queste qualificazioni e chi succederà alla Germania campione del mondo 2014.

ALBO D'ORO

  • 1930 Uruguay
  • 1934 Italia
  • 1938 Italia
  • 1950 Uruguay
  • 1954 Germania Ovest
  • 1958 Brasile
  • 1962 Brasile
  • 1966 Inghilterra
  • 1970 Brasile
  • 1974 Germania  Ovest
  • 1978 Argentina
  • 1982 Italia
  • 1986 Argentina
  • 1990 Germania
  • 1994 Brasile
  • 1998 Francia
  • 2002 Brasile
  • 2006 Italia
  • 2010 Spagna
  • 2014 Germania
  • 2018 ?